Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Il corso si caratterizza quale percorso ad elevata integrazione teorico-pratica perseguita collegando teorie e modellizzazione dei sistemi organizzativi e professionali con l'esperienza tutorata degli stage previsti in ambiti sanitari di eccellenza professionale. Il Laureato Magistrale possiede teoria, metodo e strumenti per adottare un approccio sistemico e integrato nella progettazione e gestione di processi organizzativi, formativi e di ricerca peculiari all'ambito delle discipline Infermieristiche e ostetriche. Il primo anno orienta all'ambito scientifico con il focus sulla metodologia comune e propria delle Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. Il secondo anno offre approfondimenti mirati con insegnamenti, didattica elettiva, tirocinio correlato e tesi. L'offerta elettiva vasta e articolata su vari ambiti fornisce la possibilità di approfondire, a scelta dello studente, la competenza nella dimensione manageriale o in quella metodologica. A conclusione del corso biennale, il laureato magistrale è in grado di valutare potenzialità e limiti di teorie e modelli ai fini della loro applicazione all'assistenza e al miglioramento della qualità del contesto organizzativo e professionale; assumere comportamenti coerenti con le dimensioni etiche, deontologiche e legali dell'assistenza alle persone con bisogni di salute; valutare i bisogni di salute del singolo e della comunità in rapporto alle risposte dei servizi sanitari e socio-assistenziali; programmare, coordinare, gestire e verificare sistemi sanitari, infermieristici e ostetrici; analizzare, organizzare, gestire e verificare sistemi operativi di servizi professionali sanitari; progettare e rendere operativi modelli assistenziali innovativi basati sull'evidenza scientifica per la prevenzione e gestione dei problemi prioritari di salute del singolo e della comunità; trasferire risultati di ricerca scientifica nell'assistenza infermieristica ed ostetrica; valutare modalità e strumenti per l'analisi e l'accertamento dello stato di salute del soggetto al fine dell'assistenza infermieristica ed ostetrica da erogare; integrare conoscenze scientifiche, metodologiche clinico-educative e manageriali nelle risposte a bisogni specifici di salute del singolo e della comunità; approfondire e valutare criticamente conoscenze teorico empiriche di vari ambiti disciplinari al fine della loro applicazione all'assistenza infermieristica e ostetrica; assumere la leadership in attività professionali e in contesti interdisciplinari e organizzativi; progettare, valutare e gestire interventi di sviluppo delle competenze professionali nella formazione di base e permanente.

 

          

PRESIDENTE
Giovanni Battista Nardelli


Professore Ordinario
MED/40: Ginecologia e Ostetricia

Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino - DSB
Telefono: 0498213441
email: giovannibattista.nardelli@unipd.it