Presentazione e Mission

Il Dipartimento di Medicina Molecolare è un Dipartimento ad organizzazione verticale, cioè un Dipartimento nel quale si compenetrano scienza di base e scienza clinica oltre a diversificate competenze interdisciplinari.

Il Dipartimento riassume competenze tra loro coerenti di biochimica, biofisica, microbiologia, virologia, biologia tissutale e cellulare, tossicologia ambientale e forense, infettivologia, chemioterapia, epidemiologia e salute pubblica e del lavoro, medicina interna, gastroenterologia, endocrnologia.

La contiguità culturale discende dall'integrazione, sempre più ricercata a livello scientifico e didattico, tra bio-medicina e medicina basata sull'evidenza.

I contenuti culturali, pur distinti per specificità disciplinare risaltano, senza prefigurare sovrapposizioni o ridondanze, per complementarietà riconoscendo un filo conduttore nella analitica avanzata ed analisi computazionale rigorosa. In questo contesto il Dipartimento prevede un crescente interesse alle bio- e nano-tecnologie e tecnologie "omiche". 

Mission

La mission del Dipartimento è scaturita dall'istanza culturale di far convergere aree del sapere scientifico che, pur nate in contesti diversi, convergono nella loro applicazione nello studio della medicina a livello molecolare.

Il nuovo Dipartimento di "Medicina Molecolare", quindi, riassume competenze tra loro coerenti di scienze di base e biomediche, cliniche e di salute pubblica.

La contiguità e continuità culturale e quindi didattica si esprime dalla integrazione tra bio-medicina e le diverse forme di medicina basata sull'evidenza. I contenuti culturali, anche se distinti per specificità disciplinare, minimizzando sovrapposizioni o ridondanze, si riconoscono per la complementarietà sostenuta da una marcata potenzialità di analisi chimica, fisica biologica e computazionale rigorosa.

La competenza del Dipartimento si estende su un numero sostanziale dei Corsi di Medicina e Chirurgia e delle Professioni Sanitarie e si esprime compiutamente del Corso di eccellenza MD/PhD "Pietro d'Abano" e nel Dottorato di ricerca in Biomedicina.